Blog: http://nondiremai.ilcannocchiale.it

"..."

Finalmente Pasquetta!
La tanto attesa giornata di svago è arrivata e, come ogni anno, non ci sono ostacoli che possono impedire una "classica" della famiglia italiana, neanche il nubifragio di questi giorni!
Stamattina quindi, una volta svegli, ad un orario di tutto rispetto, abbiamo ospitato il marmocchio nel lettone di famiglia per la scampagnata spensierata tra lenzuola e piumone; vi assicuro, un divertimento senza eguali!
Alle 11:30, poi, tutti in cucina per il classico pic nic con il primo round dello stomaco alle prese con uova pasquali, latte, biscotti, pavesini (che meritano una distinzione) e, novità di quest'anno, babà dell'architetto con spruzzatissima di panna chef.
Finito il pic nic, mentre la donna ha iniziato a preparare il pranzo all'aperto, (la frittata di cipolle, infatti, ha obbligato l'apertura delle finestre), il marmocchio ed io ci siamo fatti un'oretta abbondante a giocare, naturalmente, anche a pallone e, come era ovvio per una gita fuori porta, non abbiamo rinunciato alla salutare passeggiata in bicicletta tra cameretta corridoio e salone, tanto per non limitare al minimo i danni.
All'una tutti a tavola per consumare la minestra in brodo di pollo, prima, e i tortellini nello stesso brodo , dopo, oltre al sasiccione sempre uscito dallo stesso piatto che è sembrato uno scrigno delle sorprese. Della frittata di cipolle mi è bastato l'odore anche se la donna pare aver gradito moltissimo, daltronde si è fatta male da sola!
Il vino per l'occasione è stato un rosso francese e, adesso, marmocchio permettendo, ci vorrebbe un bel riposino che credo proprio non sarà possibile.
...del resto, una volta all'anno è Pasquetta, meglio approfittare!

Pubblicato il 24/3/2008 alle 14.34 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web